WordPress database error: [INSERT command denied to user 'appuntis12056'@'2001:4b78:1001::501' for table 'wp_options']
INSERT INTO `wp_options` (`option_name`, `option_value`, `autoload`) VALUES ('_transient_doing_cron', '1500964411.5195240974426269531250', 'yes') ON DUPLICATE KEY UPDATE `option_name` = VALUES(`option_name`), `option_value` = VALUES(`option_value`), `autoload` = VALUES(`autoload`)

Paese reale | Il blog di wow

Il blog di wow

Riflessioni non richieste su giornalismo, politica, economia, televisione

Paese reale

| 2 Comments

Ecco qualcosa che non riuscirò mai a spiegarmi:

Su Italia1 il film "A spasso nel tempo", di Carlo Vanzina, con Christian De Sica e Massimo Boldi, è stato visto da 2 milioni 819 mila telespettatori, con il 9,95 per cento di share.

Al dato nudo e crudo bisogna tener presente che:

C’era il Gf9 (che un bel gruppo del potenziale di audience della coppia Boldi-De Sica se lo pappa, infatti fa il 30%),

x-factor (che non è proprio un documentario del national geografic, che prende il 13%),

chi l’ha visto (8%),

la fiction "il bene e il male (altro 17%),

l’infedele di lerner (onorevole 4%),

il comandante florent (altra fiction al 7%).

Io vorrei conoscere quei 3 milioni di italiani che (statisticamente) erano  lì a vedere Vanzina. Chissà che non ne venga fuori la chiave per capire finalmente questo Paese

 

 

Be Sociable, Share!

2 Comments

  1. ciao, sto mettendo su un piccolo negozietto virtuale dove poter esporre le mie creazioni in legno e non solo (collane, orecchini, oggetti da scrivania, portafoto, ciondoli, etc..), mi farebbe piacere se, quando hai tempo, volessi farci un salto giusto x curiosare! Basta cliccare sul mio link al blog.

    In caso contrario scusa il disturbo…

  2. Non ho mai capito su cosa si basino gli indici di ascolto e secondo me restano uno strumento controllato per muovere masse verso un canale in nome della moda dell’appiattimento sociale, piuttosto che per misurarle, un po’ come i sondaggi dei telegiornali. Comunque pur non avendo mai visto nessuno dei 3, sono sicuro che il grande fratello e x-factor siano trasmissioni ben più dannose di un film dei Vanzina. Continuiamo a sperare in quel 4% che segue le trasmissioni di politica (beati loro che io La 7 con la parabola non la vedo più…)

Lascia un Commento

Required fields are marked *.