WordPress database error: [INSERT command denied to user 'appuntis12056'@'2001:4b78:1001::501' for table 'wp_options']
INSERT INTO `wp_options` (`option_name`, `option_value`, `autoload`) VALUES ('_transient_doing_cron', '1500597686.8133161067962646484375', 'yes') ON DUPLICATE KEY UPDATE `option_name` = VALUES(`option_name`), `option_value` = VALUES(`option_value`), `autoload` = VALUES(`autoload`)

Servizio pubblico | Il blog di wow

Il blog di wow

Riflessioni non richieste su giornalismo, politica, economia, televisione

Servizio pubblico

| 2 Comments

L’articolo di Gianni Dragoni sul Sole24Ore di ieri, che trovate qui, dovrebbe essere fotocopiato in 60 milioni di copie e inviato a tutti i cittadini italiani, per far capire meglio a tutti i contorni di una truffa ai danni dello Stato definita esemplificatamente, da molti media, "Salvataggio di Alitalia".
Nonostante ciò, anche coloro che non assumono passivamente dosi massicce di telegiornali Mediaset, continuano a menarla che è la migliore soluzione possibile, come se sospendere l’antitrust per un anno, per consentire a 16 coraggiosi approfittatori di scappare con il bottino della tratta roma-milano e rientrare dai 4 soldi messi sul tavolo, prima di vendere ad Air France, fosse un imperativo categorico per la nazione.

Be Sociable, Share!

2 Comments

  1. ciao a tutti io sono michele

    in questi gg anch’io che ho votato e tutt’ora rivoterei ancora con piu’ certezze di prima Berlusconi,nel caso di Alitalia sono un po dubbioso!

    nel senso che a prima botta viene da pensare che era meglio vendere ad Airfrance!!!e soprattutto lasaciare ad altri l’onere visto che le elezioni le avrebbe vinte ugualmente.

    poi mi vengono in mente tre cose,che vi elenco per importanza:

    1 tutti i giornali e moltissimi politici cinque mesi fa ai tempi dell’offerta Airfrance dicevano tutti in coro che era un offerta da non accettare mai perche’ non all’altezza!

    2 perche’ l’offerta dei francesi non e’ stata accettata dal precedente governo?

    messa la firma volevo vedere se Berlusconi si fosse preso la briga di stracciare quell’accordo!!

    inoltre essendo un offerta vincolante dopo un mese e con l’aumento pazzesco che si e’ avuto di carburante in quel periodo volevo vedere chi aveva il coraggio di mandare via spinetta e soci!!

    3 ho letto proprio nel pomeriggio che stanno arrivando altre offerte al commissario pagnozzi per i rami d’azienda entrati nella bad company!

    non e’ forse meglio aspettare un po di tempo prima di dire che creditori,azionisti e contribuenti tutti hanno avuto sulle loro spalle il peso di 1400 miliardi di euro?

    secondo me spinetta e’ scappato dopo aver incontrato i sindacati,non tanto pensando al presente ma ai problemi che avrebbe avuto in futuro!!

    Quindi senza polemica con nessuno perche’ anche chi e’ contrarissimo all’affare cai ha moltissime ragioni politiche,dico attendiamo!

    di sicuro meglio perdere alcune centinaia di migliaia di euro e fermarsi li per lo stato che perdere sicuro 365 milioni di euro l’anno come accadeva adesso e per sempre!

    purtroppo per i dipendenti,se l’azienda andava male era tantissimo colpa dei politici,degli amministratori e nopn loro.

    Ma purtroppo questi politici e amministratori facendo andar male l’azienda assumevano dipendenti a dismisura!!

    quindi in italia tutti sappiamo che alitalia aveva minimo minimo 3/4 mila dipendenti di troppo!!

    e adesso con proprietari nuovi e non politici i dipendenti anche se bravi e purtroppo anche con famiglia e magari mutui da pagare devono cercare posto altrove!!

    anche se in questi ultimi 7/8 anni andare a farsi assumere da alitalia era come essere un presidente di una squadra di calcio che accquistato un giocatore soprannominato l’ubriacone,si stupivaq se questo si presentava ad allenamenti e partite ubriaco fradicio!!

    ciao

  2. grazie dell’analisi michele! evito di rispondere punto per punto (altrimenti qui diventa un romanzo) ma insinuo un altro dubbio: vuoi vedere che se andiamo al fallimento di alitalia, con le annesse procedure concorsuali, viene fuori che alitalia vale molto di più e che vendendola spezzettata i contribuenti parzialmente evitano il salasso?

Lascia un Commento

Required fields are marked *.