WordPress database error: [INSERT command denied to user 'appuntis12056'@'2001:4b78:1001::501' for table 'wp_options']
INSERT INTO `wp_options` (`option_name`, `option_value`, `autoload`) VALUES ('_transient_doing_cron', '1500567917.0659859180450439453125', 'yes') ON DUPLICATE KEY UPDATE `option_name` = VALUES(`option_name`), `option_value` = VALUES(`option_value`), `autoload` = VALUES(`autoload`)

Lettera aperta ai giudici delle gare olimpiche | Il blog di wow

Il blog di wow

Riflessioni non richieste su giornalismo, politica, economia, televisione

Lettera aperta ai giudici delle gare olimpiche

| 0 comments

Cari giudici,

Vi prego di considerare questa mia lettera come un umile suggerimento che però viene dal cuore: basta torti agli atleti italiani. Come Voi ben sapete, il nostro Paese ha attraversato innumerevoli vicissitudini storiche che ne hanno enfatizzato le doti di furbizia, scarso rispetto per ciò che è pubblico, vittimismo. Proprio quest’ultimo, in seguito alle vostre decisioni prese durante la gara degli anelli, in cui erano impegnati due nostri connazionali, ha conosciuto un’inarrestabile ascesa culminata nella scandalizzata reazione di tutti gli opinionisti e giornalisti interpellati, gli stessi (caso clamoroso Italo Cucci) che in nome della sportività reclamavano un pareggio "aumm aumm" (testuale) con il Camerun (poi puntualmente arrivato con una partita finita già all’inizio del secondo tempo). Vi prego quindi di risparmiarci la fatica di sorbirci giorni e giorni di vittimismo e sindrome da accerchiamento e permettere a tutti noi italiani di vivere una ultima settimana di Olimpiadi in maniera serena.

Grazie. 

Be Sociable, Share!

Lascia un Commento

Required fields are marked *.