WordPress database error: [INSERT command denied to user 'appuntis12056'@'2001:4b78:1001::501' for table 'wp_options']
INSERT INTO `wp_options` (`option_name`, `option_value`, `autoload`) VALUES ('_transient_doing_cron', '1500568514.1693549156188964843750', 'yes') ON DUPLICATE KEY UPDATE `option_name` = VALUES(`option_name`), `option_value` = VALUES(`option_value`), `autoload` = VALUES(`autoload`)

L’accumulo dell’odio sociale | Il blog di wow

Il blog di wow

Riflessioni non richieste su giornalismo, politica, economia, televisione

L’accumulo dell’odio sociale

| 0 comments

Si può dire che eravamo stati facili profeti. Nei tempi in cui alcuni (al governo) propugnavano ottimismo e altri (opposizione) erano impegnati in conflitti interni chi osservava il mercato del lavoro e vedeva nubi nerissime che si sarebbero trasformate in odio sociale, in Italia e all’estero.

Quello che sta accadendo in Francia, con i sequestri dei manager, e in Inghilterra (con il vandalismo contro la casa dell’ex Ceo di Royal Bank of Scotland, credo sia solo una parte dello sfogo che ci sarà al momento in cui la crisi si sarà stabilizzata e la disoccupazione sarà diventata un problema cronico e generalizzato.

Allora si toccherà con mano a cosa può condurre la disperazione di chi si vede senza lavoro e con una famiglia da mantenere, e non credo sarà una operazione indolore per una società che ha fatto dell’esibizione della ricchezza il proprio credo e che vede aumentare drammaticamente la distanza tra il ceto medio basso e i ricchi sempre più ricchi.

Non saranno bei giorni ma almeno finiremo di ascoltare le stupidaggini di tanti politici che non vedono l’ora di parlare di riforme.

Be Sociable, Share!

Lascia un Commento

Required fields are marked *.