WordPress database error: [INSERT command denied to user 'appuntis12056'@'2001:4b78:1001::501' for table 'wp_options']
INSERT INTO `wp_options` (`option_name`, `option_value`, `autoload`) VALUES ('_transient_doing_cron', '1501029156.0734760761260986328125', 'yes') ON DUPLICATE KEY UPDATE `option_name` = VALUES(`option_name`), `option_value` = VALUES(`option_value`), `autoload` = VALUES(`autoload`)

Dipende dal nome | Il blog di wow

Il blog di wow

Riflessioni non richieste su giornalismo, politica, economia, televisione

Dipende dal nome

| 0 comments

Fatti un nome!

Questo era il consiglio delle nonne. Il detto popolare infatti recitava per esteso: “fatti un nome, piscia a letto e diranno che hai sudato”. Il fatto che fosse un detto popolare ci porta a pensare che il concetto di nome come brand, come firma, sia sempre esistito, anche se probabilmente non in maniera così pervasiva come nella società di oggi.

La riflessione mi è venuta in mente nei giorni scorsi, quando l’allenatore italiano Roberto di Matteo è stato esonerato dal patron del Chelsea Roman Abramovich, dopo la brutta sconfitta con la Juventus in Champions League. Di Matteo, come ha ammesso la stessa società, rimarrà nella storia del club per aver conquistato qualcosa che negli anni era sempre sfuggito al club: la Champions League (e incidentalmente anche una FA Cup), il tutto arrivando in panchina a marzo del 2012.

Continua a leggere qui su Letteratu.it

Be Sociable, Share!

Lascia un Commento

Required fields are marked *.