WordPress database error: [INSERT command denied to user 'appuntis12056'@'2001:4b78:1001::501' for table 'wp_options']
INSERT INTO `wp_options` (`option_name`, `option_value`, `autoload`) VALUES ('_transient_doing_cron', '1500964943.7385129928588867187500', 'yes') ON DUPLICATE KEY UPDATE `option_name` = VALUES(`option_name`), `option_value` = VALUES(`option_value`), `autoload` = VALUES(`autoload`)

Sospiri | Il blog di wow

Il blog di wow

Riflessioni non richieste su giornalismo, politica, economia, televisione

Sospiri

| 0 comments

Qualche anno fa, all’università, ho avuto modo di assistere ad una lezione di giornalismo di Bruno Vespa. Oltre a elencare tutti i numeri, gli share, le serate vinte su Matrix o su chiunque altro, si potrebbe dire che disse una sola cosa importante, del suo modo di fare giornalismo: nella mia trasmissione sentirete sempre un sospiro di destra e uno di sinistra, cosa che non avviene in nessun programma.

Sulle prime si può quasi essere tentati di ammirarlo, ma poi arriva il pensiero che forse l’essenza del giornalismo è un’altra cosa. Non consiste nel dare spazio a tutti ma nel fare in modo che vengano dette nella tua trasmissione il minor numero possibile di frasi non vere. Il famoso cane da guardia, non il farmacista con il bilancino dei sospiri.

Segnalatemelo se è successo, ma nella questione dei 400 milioni di euro spesi per non accorpare Europee e Referendum sulla legge elettorale, illustrata molto bene qui, è mancata, nei vari tg, l’inchiesta. Molto facile tra l’altro.
I 400 milioni sono invece diventati subito merce per il dibattito tra maggioranza e opposizione, e non una questione di principio valida per tutti, così come dovrebbe essere.

Sospiro di sinistra (è una vergogna che si spendano questi soldi, soprattutto in tempi di crisi), sospiro di destra (non è vero, e comunque non si vuol confondere gli elettori). Stop. Si passa alla prossima aggressione di cani.

Ps: nel Paese in cui due romeni continuano ad essere detenuti per non si sa ancora bene per quali reati (quello di romenità?) Massimiliano Milotti è andato agli arresti domiciliari, come segnalato da nunziofhe.

Be Sociable, Share!

Lascia un Commento

Required fields are marked *.