WordPress database error: [INSERT command denied to user 'appuntis12056'@'2001:4b78:1001::501' for table 'wp_options']
INSERT INTO `wp_options` (`option_name`, `option_value`, `autoload`) VALUES ('_transient_doing_cron', '1498651559.0074179172515869140625', 'yes') ON DUPLICATE KEY UPDATE `option_name` = VALUES(`option_name`), `option_value` = VALUES(`option_value`), `autoload` = VALUES(`autoload`)

Il cartellino del prezzo del Vaticano | Il blog di wow

Il blog di wow

Riflessioni non richieste su giornalismo, politica, economia, televisione

Il cartellino del prezzo del Vaticano

| 4 Comments

Se lo chiede Antonio Padellaro oggi su Il Fatto: “Quelle purpuree gerarchie che insorgono appena si osi parlare di coppie di fatto” dove sono. Da giorni (ma in realtà sono anni) la cronaca è piena di “chi mi porti stasera?”, “me ne sono fatte solo otto”. Un puttanaio che ha qualche difficoltà a difendere anche il miglior Gasparri (Minzolini no, lui non ha questi scrupoli) non fa sorgere nessuna reazione dalle parti del Vaticano? Nemmeno un Monsignor Fisichella che ci invita a contestualizzare le prostitute, a parlare di modica quantità delle escort.

Sia ben chiaro che qui non ci si lamenta della mancatapresa di posizione. Scoccia soltanto che quando si parla di diritti per coppie di fatto etero o omossessuali c’è sempre qualche monsignore disponibile a commentare che questo sia lo scempio e a presentare i valori della famiglia del Mulino Bianco. Quando invece si tratta dei politici si può fare il giro delle diocesi una per una ma non si trova nessuno che commenti. Nessuno disponibile a ricordarci quali sono i principi di Santa Romana Chiesa.

Viene da chiedersi se anche loro abbiano come le escort di Berlusconi il cartellino del prezzo: non una fiction, non una busta con 10 mila euro ma vantaggi fiscali (a proposito, qualcuno ha sentito qualche dichiarazione vaticana su un ipotetico contributo alla manovra durissima imposta agli italiani?), prebende e traffici poco chiari come quelli dei cari amici di Propaganda Fide.

Gesù Cristo, quello storico, metteva in guardia dagli ipocriti. Non sapeva chi sarebbe venuto dopo di lui a rappresentarlo…

Be Sociable, Share!

4 Comments

  1. Pingback: Il blog di Gabriele Favrin » Archivio del blog » L’inaccettabile silenzio del Vaticano

  2. Ci sono, ci sono, ancorché non monsignori, preti e laici che hanno da molto tempo preso posizione

    Cesare

  3. Ci sono, ci sono, preti, ancorché non monsignori, e laici che da molto tempo hanno preso e prendono posizione

  4. BEN DETTO a buon intenditor poche parole anche loro hanno il loro prezzo ed è anche salato purtroppo per noi , sarebbe ora di prendere provveddimenti !!!!

Lascia un Commento

Required fields are marked *.