WordPress database error: [INSERT command denied to user 'appuntis12056'@'2001:4b78:1001::501' for table 'wp_options']
INSERT INTO `wp_options` (`option_name`, `option_value`, `autoload`) VALUES ('_transient_doing_cron', '1500567808.0181250572204589843750', 'yes') ON DUPLICATE KEY UPDATE `option_name` = VALUES(`option_name`), `option_value` = VALUES(`option_value`), `autoload` = VALUES(`autoload`)

Cosa pensava Gesù Cristo degli ipocriti? | Il blog di wow

Il blog di wow

Riflessioni non richieste su giornalismo, politica, economia, televisione

Cosa pensava Gesù Cristo degli ipocriti?

| 0 comments

Spero che qualcuno avrà la bontà di spiegarmi cosa c’entrino le elezioni regionali con il tema dell’aborto, che simpaticamente il cardinale Bagnasco ha chiesto orienti il voto dei cattolici tra una settimana.

La Chiesa Cattolica sceglie, a nemmeno 24 ore dalla lettera del papa sugli abusi perpetrati in Irlanda da alcuni sacerdoti e coperti dai vescovi, di cambiare argomento. Di uscire dall’angolo delle critiche insinuando che ci possa essere una strategia di discredito generalizzato contro la Chiesa.

Vi viene in mente qualcuno che quando è di fronte alle critiche più feroci utilizza questa tecnica?

Esatto. é lui. Ed è proprio su di lui che punta Bagnasco, il premier che si intrattiene con le diciassettenni, delle notti con Patrizia D’Addario (e con chissà quante altre donne/prostitute) a Palazzo Grazioli, che non aveva ancora divorziato dalla prima moglie e già aveva una figlia da un’altra compagna. Un partner politico ideale per la Chiesa Cattolica.

Perchè il vero terrore del Vaticano è che la radicale Emma Bonino vinca le elezioni regionali nel Lazio e si scopra il calderone dei favoritismi e contributi a tutte le istituzioni cattoliche a scapito delle strutture publiche, etc etc.

Quindi per pure ragioni di bottega di decide di parlar d’altro. Gli abusi e le ignobili coperture della gerarchia ci sono ma la vera piaga è l’aborto. Cos’è che Gesù Cristo pensava degli ipocriti?

Be Sociable, Share!

Lascia un Commento

Required fields are marked *.