WordPress database error: [INSERT command denied to user 'appuntis12056'@'2001:4b78:1001::501' for table 'wp_options']
INSERT INTO `wp_options` (`option_name`, `option_value`, `autoload`) VALUES ('_transient_doing_cron', '1500568203.0966839790344238281250', 'yes') ON DUPLICATE KEY UPDATE `option_name` = VALUES(`option_name`), `option_value` = VALUES(`option_value`), `autoload` = VALUES(`autoload`)

lezione di giornalismo | Il blog di wow

Il blog di wow

Riflessioni non richieste su giornalismo, politica, economia, televisione

lezione di giornalismo

| 1 Comment

Una discreta dose di buonumore è venuta stasera dalla visione di "Otto e mezzo" dedicata, come diceva il titolo, al "processo a Totò Cuffaro". Ospite d’onore, oltre al presidente della Regione Sicilia, il giornalista e senatore di Forza Italia Lino Jannuzzi e un vicepresidente del PD Siciliano (il partito di cui è segretario il plurindagato Francantonio Genovese, sindaco di Messina). Jannuzzi ha subito fatto capire quale era il vero obiettivo della trasmissione: fare l’analisi del processo e dei magistrati che hanno chiesto per lui una condanna a 8 anni di carcere per favoreggiamento alla mafia.

Il momento in cui Ferrara, ricordandosi improvvisamente di essere un giornalista, ha chiesto a Cuffaro se "avesse mai passato la linea rossa del favore alla mafia", il presidente ha risposto che non ha mai avuto rapporti con mafiosi, o persone che lui sapesse essere mafiosi. Un agnellino quindi.

Con Ritanna Armeni nel ruolo della valletta nel programma di Biscardi, Ferrara si è sentito anche in obbligo di dire la novità della sua trasmissione: lasciare la parola solo alla difesa. (Evidentemente non ha mai visto una trasmissione di Vespa o Mentana).

La trasmissione si è chiusa con Cuffaro amareggiato soprattutto nei confronti della moglie e dei figli per l’accusa ingiusta e Ferrara che ricorda a Cuffaro che gli è tanto simpatico.
Chapeau!

Be Sociable, Share!

One Comment

  1. Ommaigoddd. Tra poco anche il Ferrara si vespizzerĂ . Scommetto una guiness che alla prossima trasmissione arriva col plastico. I.

Lascia un Commento

Required fields are marked *.