WordPress database error: [INSERT command denied to user 'appuntis12056'@'2001:4b78:1001::501' for table 'wp_options']
INSERT INTO `wp_options` (`option_name`, `option_value`, `autoload`) VALUES ('_transient_doing_cron', '1500596912.9999659061431884765625', 'yes') ON DUPLICATE KEY UPDATE `option_name` = VALUES(`option_name`), `option_value` = VALUES(`option_value`), `autoload` = VALUES(`autoload`)

Un badge disattivato e una lezione sul capitalismo | Il blog di wow

Il blog di wow

Riflessioni non richieste su giornalismo, politica, economia, televisione

Un badge disattivato e una lezione sul capitalismo

| 0 comments

“Signorina, non mi funziona più il badge”, questa l’espressione che la receptionist della sede londinese di Ubs si è sentita ripetere almeno un centinaio di volte nei giorni scorsi da molti trader che non riuscivano a entrare ai varchi d’ingresso della banca elvetica, stando alla cronaca del Times, poi ripresa da Repubblica.

Un impiegato della sicurezza accompagnava le persone in una stanza del quarto piano dove avevano la possibilità di prendere il mitico scatolone degli effetti personali e una lettera in cui si intimava loro di non rimettere più piede in ufficio.

Il caso di Ubs è solo un esempio. E i trader dell’investment banking che pare siano stati licenziati sicuramente incassavano ogni anno cifre che l’operaio medio riuscirebbe a guadagnare lavorando decenni o secoli. Non si tratta propriamente del ceto più debole della società e qui non si versa mezza lacrima per loro. Ma i modi contano.

E questa resta in tutta la sua capacità narrativa una perfetta scena da film (qualcuno ricorderà il tagliatore di teste seriale George Clooney in Up in the Air)

Colpisce sempre se ci pensate la semplicità e allo stesso tempo la brutalità del gesto. Un tratto di penna del Responsabile HR, del Dg o dell’Ad e una vita cambia, crollano muri costituiti da certezze apparenti e molto probabilmente una famiglia va in crisi o almeno in difficoltà.

Nessun contatto umano. Nessuna trattativa (per quelle ci sarà tempo, nel caso in cui sia proprio necessario, in un secondo momento). Nessun chiarimento con il proprio responsabile. Nessuna domanda possibile. Nessuna ricerca di una soluzione alternativa.

Gli stessi che per assumerti ti sottopongono ad una serie di colloqui spesso estenuante, nel momento in cui viene deciso che un certo numero di persone deve andare via, guardano a te solamente come un numero con l’indicazione del tuo salario annuale.

Così è più facile, dicono. Si gestisce tutto in maniera più asettica. Tutto può essere automatizzato, facendo sì che finalmente si possa fare risorse umane utilizzando quasi esclusivamente excel. Tutto dipende dai “numeri” e quelli notoriamente “non mentono mai”.

E la persona? Un sorriso sardonico seppelisce questa domanda.

Fino a quando quei mattacchioni dei consiglieri di amministrazione non decideranno che a fare le valigie debbano essere proprio l’onnipotente Ad o il Responsabile Hr. Sarà il loro badge quel giorno ad avere problemi.

Fidatevi, non si dispereranno. Ci saranno altre poltrone ad aspettarli. Altri segni con il pennarello da passare su altrettanti nomi con salario accanto.

Perchè così funziona il capitalismo. Dicono.

Be Sociable, Share!

Lascia un Commento

Required fields are marked *.