WordPress database error: [INSERT command denied to user 'appuntis12056'@'2001:4b78:1001::501' for table 'wp_options']
INSERT INTO `wp_options` (`option_name`, `option_value`, `autoload`) VALUES ('_transient_doing_cron', '1500964954.8664550781250000000000', 'yes') ON DUPLICATE KEY UPDATE `option_name` = VALUES(`option_name`), `option_value` = VALUES(`option_value`), `autoload` = VALUES(`autoload`)

In pensione a 70 anni. Dopo di lei senatore | Il blog di wow

Il blog di wow

Riflessioni non richieste su giornalismo, politica, economia, televisione

In pensione a 70 anni. Dopo di lei senatore

| 0 comments

In un’intervista al Sole 24 Ore il senatore Mario Baldassarri, appartenente a Futuro e Libertà, ha lanciato la proposta di andare in pensione a 70 anni con la scusa del patto intergenerazionale e del fatto che le pensioni dei giovani del 2011 non arriveranno che al 35% dell’ultima retribuzione.

Invece di puntare alla luna, cioè a quelle riforme che hanno creato la precarietà, ammazzando il futuro di tanti giovani (non quello del figlio di Baldassarri medesimo, già assunto alla Sogin come i figli/parenti/amici di molti politici e una persona da lui segnalata tramite lettera che fu poi ritrovata) lui punta al dito e vuole, nel giro di 10-15 anni, portare l’età per andare in pensione a 70 anni, salvo aver raggiunto prima i 40 anni di contributi.

Il fatto è che prima o poi al limite dei 70 anni ci arriveremo, ma prima di allora vorrei vedere il senatore Baldassarri lavorare per gli anni che gli restano prima dei 70 (al momento ne ha 65) in un’industria siderurgica, nei campi, in qualcunque posto tranne che nelle aule del parlamento o in quelle universitarie, i posti che ha sempre frequentato. Forse sarebbe capace di ricredersi e dire che lavorare fino a 70 anni, nel 2011, per la stragrande maggioranza dei cittadini che fa lavori normalmente faticosi, è davvero una gran coglionata.

Be Sociable, Share!

Lascia un Commento

Required fields are marked *.