WordPress database error: [INSERT command denied to user 'appuntis12056'@'2001:4b78:1001::501' for table 'wp_options']
INSERT INTO `wp_options` (`option_name`, `option_value`, `autoload`) VALUES ('_transient_doing_cron', '1500597585.8836159706115722656250', 'yes') ON DUPLICATE KEY UPDATE `option_name` = VALUES(`option_name`), `option_value` = VALUES(`option_value`), `autoload` = VALUES(`autoload`)

Il ribaltamento della logica | Il blog di wow

Il blog di wow

Riflessioni non richieste su giornalismo, politica, economia, televisione

Il ribaltamento della logica

| 0 comments

La questione Alitalia si delinea in tutta la sua incomprensibilità.

A fine Marzo c’è un’offerta di Air France per Alitalia che prevede circa 2000 esuberi e il primo grande operatore mondiale che si assume il peso del debito e una ricapitalizzazione con annesso piano di rilancio. L’allora opposizione, indignata per i troppi esuberi e la "svendita" della compagnia, fa muro e scende in piazza per dire no.

A fine Agosto l’advisor Intesa Sanpaolo , incaricato dal governo allora opposizione, presenta un nuovo piano, questo, che prevede tra i 5000 e i 7000 esuberi, la creazione di una "bad" company con tutti i debiti e le attività non remunerative e i dipendenti che non servono (che quindi vanno a carico dei contribuenti, gli stessi che hanno finanziato per altri 300 milioni di euro la compagnia a maggio), e la parte buona, quella che produce utili che viene gentilmente ceduta ai solit noti, tra cui non ce n’è uno che non abbia fatto affari e/o ricevuto soldi dallo stato.

Sfido chiunque a spiegarmi logicamente il privilegiare la seconda ipotesi alla prima.

Be Sociable, Share!

Lascia un Commento

Required fields are marked *.